Melco Italia | Software
18447
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-18447,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Digitalizzare i disegni per miscelare otticamente i colori

Di recente, mentre passeggiavo in una galleria d’arte e osservando alcuni dei miei dipinti preferiti, sono rimasto colpito dall’uso del colore da parte degli artisti e persino dalla loro economia dell’ictus. Apprezzo molto il loro lavoro e spesso mi chiedo come posso applicare meglio quegli stessi concetti ai miei ricami. I pittori hanno alcuni vantaggi con i colori che i ricami, almeno in superficie, sembrano mancare. Possono mescolare e mescolare i colori per ottenere quella sfumatura o tonalità perfetta. Noi che lavoriamo con un filo non possiamo … o possiamo?

 

Mentre è vero che noi col ricamo non possiamo mescolare i nostri colori dei fili nel modo in cui i pittori possono mescolare la pittura su una tavolozza, possiamo creare disegni che mescolano otticamente i colori. Cosa intendo per “miscelare otticamente” i colori? Intendo il modo in cui percepiamo le immagini stampate a colori, sono composte da  di piccoli punti stampati di inchiostro ciano, giallo, magenta e nero. Questo è lo stesso modo in cui guardiamo una foto stampata su una stampante a getto d’inchiostro domestica e vediamo tutti i colori e le transizioni lisce invece dei puntini di quegli stessi quattro colori di inchiostro. Per una migliore prova che noi umani facciamo questo, guarda una foto di un giornale a colori o un fumetto sotto una lente d’ingrandimento. Vedrai i punti a cui sto facendo riferimento.

More Facts

Con il ricamo, possiamo ottenere lo stesso tipo di fusione, ma lo facciamo su una scala diversa. Non possiamo creare quei piccoli punti, ma possiamo ottenere effetti simili con le linee che creiamo con il filo. Per trarre ispirazione su come sfumare con elementi lineari, dare un’occhiata ad alcune incisioni più antiche. Noterai una tecnica che puoi usare. Le linee vengono ripetute a distanze diverse per creare valori diversi. Lavorando con solo linee nere su uno sfondo chiaro o bianco, questi artisti sono stati in grado di ottenere l’aspetto di molti grigi. Puoi fare la stessa cosa con il filato da ricamo.

Usando i livelli di colore

In genere utilizziamo più livelli di colori del filo per creare una fusione.Cucendo un colore e poi un altro su di esso, possiamo iniziare il processo di ottenere quei due o più colori da “mescolare” agli occhi dello spettatore.

Tipi di punti per la creazione di miscele

Nel ricamo, spesso accade che la lunghezza del punto contribuisca al loft del punto. Più lungo è il punto, più rimane fuori dal tessuto. Per questo motivo, i punti più lunghi sono più difficili da fondere con.

Punti Satin – I punti Satin tipicamente hanno una buona quantità di loft e resistono al mescolamento. Se hai bisogno di fondere con un punto cordoncino, mimando una tecnica di ricamo tradizionale a mano corta e lunga puoi aiutare a mantenere la lunghezza e il loft mentre permetti il ​​passaggio dei colori. Di solito è più un lavoro di digitalizzazione e meno riuscito rispetto all’utilizzo di altri tipi di punto.

Punti di riempimento: i punti di riempimento funzionano bene per stratificare i colori. I punti multipli e le cuciture ripetitive si prestano a effetti ricreati come quelli nell’incisione mostrata.

Walk Stitches – I punti Walk da soli non prestano molto alla miscelazione, ma possono essere utilizzati con grande effetto se sovrapposti su un riempimento.

Lunghezza e miscelazione dei punti

I punti più lunghi hanno più loft rispetto ai punti più corti. I punti più corti possono tendere a scavare nel tessuto o nei punti sottostanti. Noi digitalizzatori possiamo usarlo per creare miscele migliori. Usando punti leggermente più lunghi sul primo strato di punti e punti più corti negli strati successivi, i colori del filo affondano gli uni negli altri e si fondono più facilmente otticamente. Ad esempio, quando si sovrappongono due riempimenti, provare a utilizzare una lunghezza punto di 40 punti per il primo riempimento e una lunghezza punto di 30 punti per il secondo. Ciò farà sì che il secondo riempimento affondi nel primo e prolunghi l’effetto.

Stitch Directions e Blending

Le direzioni del punto possono giocare un ruolo enorme nel modo in cui i fili si fondono insieme. Quando si sovrappongono fili e colori, le direzioni dei punti allineate si sovrappongono. Le direzioni del punto che si trovano ad angoli diversi tenderanno a stare in disparte.

Quando creo miscele con i riempimenti, duplicherò la forma con cui sto lavorando per assicurarmi di avere tutte le stesse direzioni di cucitura. Quindi modificherò le impostazioni di colore, densità e lunghezza punto per migliorare l’effetto della mia miscela.

Utilizzo di densità personalizzate per creare miscele

La densità personalizzata è una proprietà che si trova sotto la sezione effetti per gli elementi linea a punto multiplo. Ti consente di modificare la densità delle linee dei punti in tutto il modulo. Proprio come l’esempio di incisione, il cambiamento dello spazio tra le linee dei punti dà l’illusione di molte tinte o sfumature di un colore.

Sovrapposizione di un riempimento di un colore su un riempimento di un altro colore e l’utilizzo di densità personalizzate consente di passare da un colore di filo a un altro.

I tipi di densità personalizzati impostano diversi preset per ottenere più facilmente l’aspetto desiderato. C’è anche una casella di controllo sotto di esso per invertire l’effetto.

 

Tipi di miscela

Lineare : il tipo lineare crea una transizione uniforme e uniforme dalle impostazioni di densità minima a quella massima.

Convesso – Transizioni convesse in modo uniforme dal minimo al massimo e viceversa.

Esponenziale : questa opzione passa lentamente dall’inizio verso il centro e quindi più rapidamente verso la fine del modulo.

Onda : questa opzione si ripete. Passa da denso a leggero a denso a leggero in tutta la forma.

Personalizzato : questa opzione consente di completare il controllo sulle curve di densità in tutto il modulo. Questo può essere davvero utile per creare miscele meno convenzionali.

 

Utilizzo del margine irregolare per creare miscele.

Il margine irregolare è un altro utile strumento per creare miscele.Come la densità personalizzata, si trova nella sezione effetti delle proprietà dell’elemento linea a più punti.

Questo effetto aumenterà e / o diminuirà in modo casuale la larghezza della linea del punto entro la quantità specificata. Può farlo per uno o entrambi i lati delle linee dei punti. Puoi scegliere ciò che vuoi selezionando un tipo e inserendo una quantità nel campo della larghezza.

Margine Irregolare (Random Edge) può sfumare i bordi di un modulo. Questo può essere usato per creare pello, erba o forme irregolari, ma può anche essere usato per creare l’approssimazione del ricamo di un bordo sfocato. Inoltre, riproduce in qualche modo la tecnica di fusione del ricamo a mano lunga e corta.

Nell’esempio seguente, la linea blu rappresenta la forma digitalizzata. Le linee verdi indicano quanto lontano dal contorno blu è consentito estendere o contrarre i punti. Le linee sono a scopo illustrativo e non appaiono nel software. Questa variazione è controllata dalla proprietà width.

 

Riempi modelli e miscele

Se si utilizzano densità personalizzate per creare le miscele, è possibile iniziare a notare che i motivi di riempimento diventano più evidenti e potenzialmente distraenti per il visualizzatore. Le penetrazioni dell’ago creano curve definite che scendono attraverso le forme. L’utilizzo di un riempimento casuale senza pattern per i livelli può aiutare a prevenire questo.

Punti di Spostamento  e Trapunto

I punti di spostamento  spesso possono sminuire l’effetto di una miscela e attirare l’attenzione in un modo indesiderato. Per evitare questa distrazione e ripulire i bordi dei livelli di densità personalizzati di una miscela, prova a abilitare l’effetto trapunto per quei livelli. Ciò farà sì che i punti di spostamento si verifichino solo sul bordo della forma, dove è meno probabile che attirino l’attenzione.

Questa casella di controllo si trova sotto la sezione superiore di cucitura delle proprietà per un elemento di linea a più punti con un tipo di punto di riempimento.

 

Selezione dei colori del filo per la fusione

La miscela più splendidamente digitalizzata può essere ricamata squisitamente o cucita in modo disastroso e la differenza tra i due può dipendere fortemente dalla scelta del colore del filo. Se i colori del filo sono troppo disparati, tutto il tuo duro lavoro di digitalizzazione può essere perso nello scontro dei fili, ma non preoccuparti. Con alcune linee guida, la selezione di combinazioni di colori migliori diventa molto più semplice.

Quando si pensa al colore, può essere utile fornire alcuni punti di riferimento.Quanto più breve è la distanza percorsa usando quei punti di riferimento, tanto più riusciranno le vostre miscele. Esistono diversi modelli di colori che è possibile utilizzare, ma spesso considero i seguenti tre aspetti del colore più facili da usare e da tradurre in ricamo. Gli aspetti che cerco sono:

Tonalità – Che cos’è il “colore” e dove cade sulla ruota dei colori?

Saturazione o Croma – Quanto è intenso o noioso?

Valore – Quanto è chiaro o scuro?

Tonalità – Inizia con la ruota dei colori

Se disponi i colori attorno a un cerchio nell’ordine in cui appare un arcobaleno, crei il pratico strumento di riferimento chiamato ruota dei colori.Fare una ricerca su internet ti farà guadagnare una tonnellata di variazioni basate su diversi modelli di colore. Per ora, questo semplice funzionerà per iniziare.

Quando selezioni un colore da sfumare, prova a muoverlo solo un po ‘intorno alla ruota. Il passaggio dal rosso all’arancione potrebbe essere un salto troppo lungo. Potrebbe essere necessario utilizzare un altro colore per rendere la transizione più uniforme. Prova a passare dal rosso, a un colore agrodolce, a un’arancia.

 

 

Saturazione

Riferimenti di saturazione con quanto intenso è un colore. Anche qui, prova a muoverti con piccoli incrementi per creare una miscela omogenea.

 

 

Valore è un termine per quanto è chiaro o scuro un colore. Quando si lavora con tinte o sfumature di un colore, i gradini più piccoli si fondono meglio di quelli più grandi. Anche i passaggi mostrati di seguito potrebbero essere troppo grandi per una miscela efficace. Potrebbe essere necessario trovare i colori del filo nel mezzo.

 

Prova Cucire, Modifica, Ripeti

Lavorando con i concetti di colore descritti qui e gli strumenti software e le proprietà sopra discussi, sarai presto sulla buona strada per creare incredibili miscele efficaci. Assicurati di eseguire un paio di test prima di eseguire il tuo prodotto finale. I colori e le sfumature appariranno molto diversi sullo schermo rispetto a quelli reali.

Apporta modifiche e cambia colore di filo secondo necessità e divertiti con esso. Stai entrando in alcune tecniche di digitalizzazione più avanzate dove c’è molto da esplorare.